Psicoterapia

La psicoterapia è di tipo cognitivo comportamentale, è orientata al presente, volta a risolvere i problemi attuali e a modificare pensieri e comportamenti disfunzionali. 

Problemi di coppia

 

Pensiamo alla coppia come una realtà dinamica, formata da due persone che hanno la volontà di  imparare, evolvere, adattarsi e che sono unite nel corso del tempo da un legame d’amore. Il malessere della coppia si esprime attraverso errori comunicativi, fraintendimenti, riduzione del piacere, timore o desiderio di lasciarsi. In questi casi la terapia di coppia é utile a comprendere cosa sta avvenendo nella relazione, a chiarire le intenzioni delle persone, a preservarle da possibili errori che potrebbero portare danno a se stessi, all'altro, oppure errori che potrebbero coinvolgere i figli. 

Depressione

 

La depressione è una patologia che induce una riduzione dell’iniziativa e dell’interesse per la maggior parte delle attività quotidiane. Le sensazioni di profonda tristezza possono accompagnarsi a disturbi del sonno, difficoltà di concentrazione, scarsa energia, bassa autostima, sentimenti di auto-svalutazione. Le persone che soffrono di depressione possono trovare difficoltà in ambito lavorativo manifestando scarsa iniziativa ed in ambito affettivo e familiare apparendo poco partecipi e distaccate.

Fobie specifiche

 

Paura marcata, sproporzionata e persistente che può essere evocata dalla presenza di specifici animali, dall'ambiente esterno (altezze, acqua, condizioni atmosferiche), da alcune situazioni (spazi chiusi, aperti o affollati, guidare, attraversare gallerie, prendere l'ascensore o l'aereo). In tali situazioni la persona percepisce un forte aumento dell’ansia e può mettere in atto condotte di evitamento che, talvolta, possono seriamente compromettere la vita lavorativa e di relazione.

DIsturbo da stress post traumatico

 

Alcune esperienze fortemente traumatiche, come conflitti armati, terremoti, incidenti stradali, incendi, aggressioni o abusi sessuali, espongono la persona ad una intensa paura di morire. 

In seguito a tali esposizioni si possono sviluppare pensieri ricorrenti e involontari legati al  trauma, accompagnati da incubi, sofferenza psicologica, emozioni negative, cambiamento della condotta con irritabilità, comportamenti autodistruttivi, rabbia, difficoltà di concentrazione e disturbi del sonno.

Attacco di panico vs Disturbo di panico

 

L'attacco di panico si manifesta con la comparsa di una paura intensa ed improvvisa che raggiunge il suo massimo in pochi minuti ed è caratterizzata dal timore di morire, da palpitazioni, sudorazione,tremori, vertigini, paura di perdere il controllo. 

Il disturbo di panico, invece,  si caratterizza per la persistente preoccupazione della persona di subire l’insorgenza di un ulteriore attacco di panico e delle sue conseguenze.

 

 

Disturbo d'ansia sociale

 

Alcune persone possono provare disagio durante le situazioni sociali che le espongono al giudizio degli altri. Per esempio durante le conversazioni, quando si beve o si mangia in presenza di altri, oppure quando si parla in pubblico. Prevale, infatti, il timore di comportarsi in maniera non adeguata, oppure di manifestrare sintomi d'ansia che potrebbero essere valutati negativamente. Le situazioni sociali finiscono con l'essere evitate o sopportate con disagio e ciò comporta una significativa riduzione della vita di relazione.

DIsturbo ossessivo compulsivo

 

E' caratterizzato da ossessioni e compulsioni. Le prime riguardano i pensieri, gli impulsi, le immagini ricorrenti e persistenti che vanno ad aumentare l'ansia e il disagio e sono vissute come intrusive e indesiderate. Spesso si cerca di ignorare e di sopprimere le ossessioni attraverso le compulsioni, cioè dei comportamenti ripetitivi come lavarsi le mani, controllare, riordinare o alcune azioni mentali come pregare o contare. La persona si sente quasi obbligata a mettere in atto le compulsioni secondo delle regole rigide volte a prevenire o a ridurre l'ansia e il disagio. Le ossessioni e le compulsioni richiedono un grande dispendio di tempo e di energie fisiche e mentali.

Viale Guglielmo Marconi, 257 Roma
  • Facebook App Icon
  • Twitter App Icon
  • Google+ App Icon